Vai al sito di Bergamonews

Seguici su

Timan Viaggi: “Rivolgersi a un’agenzia viaggi è garanzia di vacanze più sicure”

Rivolgersi a un’agenzia viaggi è ancora la soluzione migliore per organizzare le proprie vacanze. Internet permette di prenotare treni, voli, hotel e appartamenti con un semplice click, ma affidarsi a dei professionisti è un valore aggiunto importante per programmare tutto al meglio.
“Timan Viaggi”, a Nembro in via Mazzini 7, è pronta ad accompagnare il cliente fornendo tutte le indicazioni e impegnandosi per definire ogni cosa nei minimi dettagli, forte di una lunga esperienza nel settore. Mauro Marchi, socio di Timan Viaggi, spiega: “L’agenzia è nata nel 1998, quindi è operativa in questo settore da oltre vent’anni. È stata fondata dalle sorelle Margherita e Maria Pia Bencetti, poi nel 2011 sono subentrato a Margherita e diventato socio di Maria Pia, con cui tutt’ora sto proseguendo l’attività. Predisponiamo vacanze su misura proponendo soluzioni personalizzate in base alle esigenze dei singoli, ma ci occupiamo anche della vendita dettagliata al pubblico di pacchetti preconfezionati offerti dai diversi tour operator. Inoltre, organizziamo viaggi di lavoro sia per le aziende sia per i liberi professionisti. Per soddisfare ogni necessità della clientela, poi, svolgiamo servizio di biglietteria varia, marittima, aerea e ferroviaria”.
“Rispetto alle prenotazioni via web – aggiunge Mauro – affidarsi a un’agenzia viaggi è una garanzia per effettuare spostamenti e soggiorni più sicuri, senza limitarsi a quello che si vede stando davanti al monitor di un computer e soprattutto senza ricevere alcun consiglio”.
Oltre ai servizi offerti, a contraddistinguere “Timan Viaggi” è l’organizzazione di vacanze studio. Mauro evidenzia: “Da quattro anni stiamo collaborando con Azibegna proponendo agli studenti soggiorni in Sud Africa, New York e Londra durante il periodo estivo: i ragazzi che partecipano hanno l’opportunità di vivere esperienze importanti sia per il loro percorso scolastico sia per la loro crescita personale”.
Per concludere, guardando al prossimo futuro, compatibilmente con le restrizioni anti-Covid, Mauro suggerisce alcune mete da tenere in considerazione per ritagliarsi qualche giorno di relax: “In un periodo complicato come quello che stiamo attraversando il primo consiglio è di tenere in considerazione le località italiane. Altre opzioni sono il Mediterraneo (Grecia e Spagna) e le città europee, mentre qualora riaprissero i viaggi su scala internazionale prima della pandemia erano molto richiesti i Caraibi, le Maldive, l’Oriente e l’Egitto”.